Queffare Per Un Blog

5 insegnamenti di rumore bianco per i bambini

L'attività morale è diretta sulla persona, su sviluppo delle capacità inserite via esso, particolarmente le sue forze spirituali e morali, su miglioramento della sua vita, su realizzazione di senso della vita e l'appuntamento. Nella sfera della "attività" collegata a un libero arbitrio, la persona "sceglie" la personalità che conforma il comportamento e un modo di vivere con un ideale morale con idee e concetti del bene e male, dovuto e reale.

Non meno chiaramente il contrasto di metodi dialettici e materialistici di pensare atti in filosofia Antica. Su - a un essere, molti primi filosofi greci sono stati dialecticians e hanno considerato il tutto e in interazione e comunicazione dei suoi fenomeni. Durante più di mille anni di sviluppo di filosofia Antica il materialismo e l'idealismo, la dialettica e la metafisica che si sviluppò in filosofia greca Antica si sottoposero alla dialettica di riflessione di evoluzione difficile di sviluppo della società.

È possibile dire che in etica Aristotle, più che in altre parti della dottrina filosofica (per esempio, in "metafisica"), Platon di divorzi. "L'etica di Nikomakhovy" contiene l'affermazione conosciuta che per tradizione è stata data il carattere di un detto: "Platon a me - l'amico, ma la verità è più caro".

Aristotle ha diviso virtù com'è stato già detto, su due guardano. Dialoeticheskiye (cogitative o sono intellettuali anche etici (sono morali. Due riguardano il primo - una razionalità, o una saggezza e la saggezza giudiziosa, pratica acquisita da formazione. Il secondo - virtù di volontà, carattere; il coraggio, la generosità, la morale, eccetera gli riguarda. Gli ultimi sono sviluppati da istruzione di abitudini.

In questo tempo critica la teoria di idee di Platon e sviluppa la dottrina su una forma e una questione ha dichiarato in prime parti di "Metafisica" e anche forma l'idea su unità di anima e un corpo. Questo vydvagat la teoria secondo cui rapporto di anima e un corpo è simile alla relazione di una forma e una questione quando dà il senso e lo scopo di vita.

Aristotle viene a una conclusione su inutilità pratica d'idea del vantaggio, per non metterlo in pratica. "In anche tempo è impossibile immaginare, quello che il vantaggio sarà al tessitore o il falegname per la loro arte se sanno questo vantaggio (lui stesso su o come grazie a un urazumeniye (tetheamtnos) di questa idea il dottore diventerà in alcuno intuiscono il miglior dottore e il leader militare - il miglior leader militare. Dopotutto è ovvio che il dottore considera la salute non così, (cioè non, e dal punto di vista di salute della persona e, è piuttosto piano, la salute di "questa" persona perché guarisce tutti" Che sono l'idea platonovsky del vantaggio è irreale e inaccessibile alla persona.